Padre Angelo Secchi e la nascita dell’astrofisica

 

progetto allestimento e direzione artistica


In occasione del bicentenario dalla nascita di Padre Angelo secchi, i Musei Civici di Reggio Emilia hanno organizzato una mostra che ripercorre le scoperte e le ricerche del famoso scienziato reggiano.

Vi è stata fin da subito la necessità di trovare un elemento capace di diventare segno di riferimento e contemporaneamente base di partenza per l’allestimento che rendesse accessibile al grande pubblico concetti altrimenti un po’ troppo scientifici. Così, due cerchi di diametro differente collegati da un fondino triangolare, sono diventati la soluzione grafica che ha consentito di evocare lo strumento principe delle ricerche di Secchi (il telescopio) e distribuire le informazioni in modo chiaro e diretto. Le fotografie sono di Carlo Vannini

_DSF0429.jpg
_DSF0468.jpg
_DSF0495.jpg
_DSF0491.jpg
_DSF0500.jpg
_DSF0532.jpg
_DSF0507.jpg